Duri come la roccia

Ovviamente, sono i Nani.
Arroccati nelle montagne più inaccessibili, continuano imperterriti a scavare, nella loro ricerca infinita di oro e gemme.
Sono anche ottimi fabbri, e questa scena vede un mastro forgiatore all'opera:




Sulla parte esterna di questa fortezza, in cima ad un pinnacolo di pietra, vengono forgiati degli strani oggetti su di un'incudine riccamente decorata.
Dietro il fabbro, la porta di accesso alle sale sotterranee:
Anche le rune sul piedistallo hanno un ruolo nella riuscita del lavoro:

Le sentinelle scrutano l'orizzonte, per evitare che ospiti indesiderati turbino l'opera in corso:


Ed ecco la forgia, anch'essa coperta di rune:

I figurini (28 mm), tranne quello in blu, sono in metallo, come pure in metallo sono l'incudine e la forgia (tutto GW).
L'ambientazione è uno stampato in schiuma di poliuretano della Ziterdes; ampie lavature sono state necessarie sulla roccia e sul pavimento della terrazza.
Le lunghe barbe necessitano di varie passate con più sfumature di colore a pennello asciutto.

Per una panoramica sui film fantasy cliccate qui.
A presto!

Commenti

Blogger ha detto…
New Diet Taps into Pioneering Plan to Help Dieters Get Rid Of 20 Pounds in Only 21 Days!

Post più popolari