Modelstorming

Modelstorming
Clicca sul banner per accedere al sito

Un esperimento con due conseguenze (VK4501)

Il carro Tigre, vanto dell'esercito tedesco e dannazione dei carristi Alleati, fu sviluppato parallelamente da due ditte: la Henschel e la Porsche, che realizzarono dei prototipi sottoposti a prove valutative.
Alla fine fu scelta una soluzione di compromesso: la torretta della Porsche e lo scafo della Henschel furono combinati per dare vita ad uno dei migliori carri armati di sempre.
Nelle foto vediamo il prototipo della Porsche, VK4501, dotato di un più complesso sistema di trasmissione idraulica rispetto a quello Henschel. Da notare la torretta: vi è stata montata la Rommelkiste (scatola blindata appesa alla parte posteriore) in dotazione ai panzer III e IV e presenta un rigonfiamento centrale, necessario all'elevazione negativa (depressione) del cannone, che fu poi eliminato nella versione definitiva.

Il modello (Italeri, plastica, scala 1.35) è nel colore panzergrau tipico dei mezzi tedeschi sui teatri europei fino al 1943, quando fu sostituito con il dunkelgelb (giallo-ocra).
Dopo le scelte dell'esercito, rimasero in servizio 5 esemplari del VK4501, di cui 4 utilizzati per test di guida e sperimentazioni varie, ed 1, dotato di zimmerit e di corazzatura aggiuntiva sulla parte anteriore della sovrastruttura, assegnato al battaglione cacciacarri pesanti 653 come carro comando.
I restanti 90 scafi già messi in produzione dalla Porsche furono convertiti nel cacciacarri "Ferdinand", poi migliorato e ribattezzato "Elefant".

Per una rassegna di film di guerra cliccate qui.

A presto!

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...