Foto di gruppo

Una bella rassegna di alcune delle innumerevoli uniformi tedesche della  seconda guerra mondiale:
Cominciamo dal caporale sulla sinistra:
Indossa la versione 1942 della divisa della Wermacht (esercito) con il colletto in tinta, a differenza del modello precedente, che prevedeva un colletto in stoffa verde-blu. Gli stivali a canna in cuoio nero sono stati sostituiti nel 1943 da scarponcini bassi e ghette, noti alla truppa come "stivali della ritirata", a causa della perdita di iniziativa da parte dell'Asse in quel periodo. Il mitra è un MP40 in calibro 9mm con caricatore da 30 colpi, mentre alla cintura è infilata una Stielhandgranate (bomba a mano con impugnatura in legno, anche chiamata "schiacciapatate"); ai lati della stessa ci sono le giberne con i caricatori di riserva. Nella foto dal retro vediamo le bretelle ad "Y" che sostengono il cinturone, cui sono appesi la vanghetta pieghevole, la "sacca per il pane", la borraccia ed il contenitore cilindrico della maschera antigas:
Accanto troviamo un ufficiale carrista: 
L'uniforme nera con le spalline bordate in rosa-marrone ed i teschi in argento era stata concepita come indumento da veicolo, ma venne sempre più spesso utilizzata anche come divisa da libera uscita. Dopo il 1943 i teschi in argento furono vietati (a scopo mimetico), ma molti continuarono a portarli o li sostituirono con i Litzen (mostrine) della fanteria, mantenendo, però, la bordatura rosa. Il figurino indossa il "vecchio cappello da campagna per ufficiali", ovvero il cappello a visiera in tessuto grigio-verde in voga durante la prima Guerra Mondiale; privato dell'armatura interna in filo di ferro, tendeva ad afflosciarsi sul capo, assumendo un'aria più "vissuta". Alla cintura troviamo la sacca portadocumenti in cuoio e la fondina per la pistola Mauser 9mm. Gli scarponcini ed il cinturone potevano essere in nero o in marrone:
Passiamo al mitragliere:
Il soldato indossa il cappotto pesante in lana, con tanto di guanti e sottoelmetto. Il soprabito è nella versione semplificata senza il colletto in stoffa verde-blu, tipico del primo modello. Gli stivali alti chiodati si rivelarono inefficaci contro il gelo dell'inverno russo (come pure il cappotto), anche a causa dei chiodi nelle suole, che conducevano il freddo all'interno della calzatura. La mitragliatrice è una MG42 in calibro 7.92mm con caricatore a tamburo sul lato sinistro. Alla cintura sono appesi il contenitore con gli attrezzi per la manutenzione dell'arma e la fondina con la pistola (probabilmente una Walther PPK 9mm). Nella foto da dietro vediamo le bretelle ad "Y" con il contenitore per la maschera antigas, la vanghetta pieghevole, la "sacca per il pane" e la borraccia:
Il figurino del mitragliere e quello del caporale con l'MP40 sono stati rielaborati digitalmente dalla mia amica Fed Zeppelin per realizzare una delle illustrazioni scelte da Neil Gaiman per il suo racconto di gennaio della serie "A calendar of tales".
E veniamo al Feldmaresciallo Erwin Rommel:
La "volpe del deserto" è raffigurata in tenuta tropicale da alto ufficiale, ma sono stati mantenuti gli stivali in cuoio (sostituiti in Africa da scarponcini in cuoio e tessuto, più adatti al caldo e meno sensibili all'usura causata dal sudore) ed il cappello a visiera in tessuto grigio, su cui spiccano gli occhialoni da sabbia inglesi di preda bellica, segno distintivo del comandante. Le spalline sono in color oro con una bordatura rossa che si ripete lungo la cucitura laterale dei pantaloni alla cavallerizza.
Al collo Rommel porta la croce di cavaliere della Croce di Ferro (croce patente già utilizzata come simbolo dai Templari) e la Croce al Valore guadagnata in Italia durante l'offensiva di Caporetto della Prima Guerra Mondiale:
Tutti i figurini sono in plastica, della Tamiya, in scala 1.16.
A parte un accurato lavoro di ricerca iconografica, non servono altro che pazienza e mano ferma. Uniformi ed equipaggiamento hano ricevuto delle lavature in nero, mentre l'incarnato è stato trattato in marrone.

Per alcuni film in tema, vi rimando alla rubrica cinema e modellismo - guerra.

A presto!

Commenti

Blogger ha detto…
New Diet Taps into Innovative Idea to Help Dieters Lose 15 Pounds within Only 21 Days!

Post più popolari