Immagina se...

Un giorno, arrivando a parlare, non so come, di manovre militari congiunte internazionali, un amico (grazie, Alessandro) mi disse: "Immagina se tutti i Paesi schierassero dei normali carri armati ed i giapponesi usassero dei Gundam!". L'idea mi frullò in testa per un po' di tempo, finchè...
OK, il mobile suit non è un Gundam ed il carro armato non è giapponese, però l'effetto mi piace lo stesso!
Un paio di immagini del carro M1A2 Abrams, di produzione americana. Notare la mascotte sulla torretta (Garfield a cavallo di un proiettile)...tranquilli, è una decal!
Da qui non si direbbe che il modellino sia lungo appena 7 cm!
Ed ecco il mobile suit armato di fucilone controcarri:
Dal retro si nota lo "zaino" che contiene apparecchiature e motori ausiliari:
Il carro armato è in scala 1.72, mentre il "robottone" è un giocattolo della serie "Gundam Wings" (visto che Gundam c'entra lo stesso?).
Per il carro armato si opera normalmente con il disegno della mimetica e le lavature in nero, mentre per il mobile suit è stato necessario smontarne più pezzi possibile e coprire tutto con il primer nero prima di dipingervi sopra la stessa mimetica del corazzato, in modo da sottolinearne l'appartenenza allo stesso esercito.
La base è in legno, di circa 20 cm di larghezza.
Per lo scenario, ho utilizzato un pezzo di sughero per simulare una parete rocciosa, quindi ho coperto il tutto di erba da presepe e brecciolina, facendone cadere un pò anche sui due protagonisti, in modo da impolverarli in maniera veramente realistica.

Per una rassegna di film d'animazione cliccate qui.

A presto!

Commenti

Anonimo ha detto…
eheheh che figata d'idea!!!
ale
Anonimo ha detto…
in effetti è una grande idea ma è grande anche la realizzazione
Andrea

Post più popolari