Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2011

In nomine Imperatoris (4/4)

Leggi tutto dall'inizio

Per finire, vediamo alcuni dettagli dei protagonisti di questo diorama warhammer 40000.
Cominciamo dai demoni:
Qui vediamo tre massacratori di Khorne in sella ad altrettanti Juggernaut:
Sia i cavalieri che le cavalcature sono stati colorati con un fondo rosso compatto, che ho lasciato integro solo sui Juggernaut, data la loro essenza di bestie meccaniche. Sui demoni ho applicato alcune passate di pennello asciutto in arancione-rossiccio e giallo, mentre le corna sono trattate con un drybrush nero.
Le spade hanno ricevuto un primo strato di nero a pennello asciutto ed uno successivo in colore metallico. Abbondanti lavature in nero completano l'effetto. 
Passiamo ora ai difensori del potere imperiale.
Qui vediamo un capitano delle Sorelle Guerriere che incita all'avanzata:
Di seguito il capitano Sicarius, con un'armatura dotata di magli potenziati ed artigli, che attende l'arrivo del nemico:
Un corazzato modello Predator (dipinto con un fo…

In nomine Imperatoris (3/4)

Leggi tutto dall'inizio

Passiamo ora in rassegna gli edifici che compongono il diorama warhammer 40000 che stiamo esaminando.
Partiamo dal Sanctum Imperialis:
L'edificio è stato colorato in nero e poi spruzzato di vernice ad effetto granito. Alcune passate di pennello asciutto in varie sfumature di grigio e la colorazione dei particolari hanno completato l'opera. La parte trasparente dei lampioni e delle lampade è dipinta con una vernice acrilica ad effetto perlaceo, stesa normalmente a pennello.
Pur essendone stata realizzata solo la facciata, la struttura risulta comunque una presenza imponente.
Passiamo all'edificio principale: la Basilica Administratum.
La struttura è il risultato della combinazione dei pezzi di due kit dello stesso edificio, cui sono state aggiunte parti di altri palazzi. Il colore di fondo è un antracite acrilico a spruzzo ad effetto martellato, mentre i gradoni su cui poggia la struttura sono colorati in nero e con un successivo strato di spra…

In nomine Imperatoris (2/4)

Leggi tutto dall'inizio

Scendiamo nel dettaglio di questo diorama warhammer 40000 con alcuni scorci:
Attraverso l'angolo distrutto della Basilica Administratum (in plastica, GW) vediamo il cumulo di macerie che ha coperto tutto, ma che non impedisce ai due avversari di scontrarsi...
Questo demone affronta uno space marine su quanto resta del pavimento del primo piano...
...mentre uno space marine Cappellano"purifica" un eretico con il suo Bolter automatico:
Nelle foto seguenti vediamo due demoni che si avventano sui loro avversari brandendo degli enormi spadoni, incuranti delle armi da fuoco che gli si oppongono:

La statua che orna la piazza è incredibilmente ancora in piedi. Si noti la texture del piedistallo, realizzata con vernice speciale spray ad effetto granito:
Nelle strade attorno alla basilica la lotta raggiunge i suoi massimi livelli:

Nonostante raffiguri una parte forzatamente piccola del campo di battaglia, il diorama rende pienamente l'impressione di…

In nomine Imperatoris (1/4)

Nel XLI millennio l'Impero dell'Uomo si estende su molti pianeti della galassia, ma molti sono i nemici che ne insidiano il predominio. In una lotta senza quartiere, forze aliene ed eretici rinnegati tentano di abbattere il potere dell'Imperatore-Dio:
Qui vediamo come un gruppo di Space Marines, coadiuvati dalle Sorelle Guerriere, tenti di ricacciare indietro l'orda di demoni massacratori evocati da un condottiero di Khorne.
Una città imperiale, un tempo grandiosa, è ora ridotta in macerie:
Gli scontri sono feroci e senza esclusione di colpi; qui vediamo un gruppo di marines che avanza con l'appoggio di un carrarmato Predator:
Il fasto dell'Imperium è ancora visibile tra le macerie...
Un cingolato da trasporto truppe delle Sorelle Guerriere si fa strada verso il nemico, grazie al doppio lanciafiamme pesante di cui è dotato:
Dietro ogni angolo si nasconde un nemico, e nessuna delle due parti è disposta a prendere prigionieri...

Il diorama warhammer 40k (in sc…

Mobile Suit Gundam

Titolo originale: Kido Senshi Gandamu

Anno: 1979

Numero episodi: 43

Autore: Yoshiyuki Tomino

Mecha design: Kunio Okawara

Musiche: Takeo Watanabe

Trama:
L'Umanità è in parte emigrata nello spazio e vive su satelliti artificiali posizioneti nei punti di Lagrange della Luna, chiamati Side. Nell'anno 0079 UC (Universal Century), Side 3 dichiara autonomamente la propria indipendenza dal governo federale terrestre, prendendo il nome di Principato di Zion ed attaccando le altre colonie. Durante l'invasione di Side 7, il giovane Peter Rei (Amuro Rei nella versione originale) si appropria di un nuovo modello sperimentale di mobile suit, con cui sconfigge due Zaku nemici, nonostante la propria impreparazione militare. Il veicolo, chiamato Gundam, è stato progettato dal padre di Peter Rei e rappresenta una vera e propria innovazione nel campo, poichè ha un computer interno in grado di memorizzare gli scontri passati per adattarsi all'azione contingente. Unitosi all'equipaggi…