Passa ai contenuti principali

In nomine Imperatoris (2/4)

Leggi tutto dall'inizio

Scendiamo nel dettaglio di questo diorama warhammer 40000 con alcuni scorci:
Attraverso l'angolo distrutto della Basilica Administratum (in plastica, GW) vediamo il cumulo di macerie che ha coperto tutto, ma che non impedisce ai due avversari di scontrarsi...
Questo demone affronta uno space marine su quanto resta del pavimento del primo piano...
...mentre uno space marine Cappellano"purifica" un eretico con il suo Bolter automatico:
Nelle foto seguenti vediamo due demoni che si avventano sui loro avversari brandendo degli enormi spadoni, incuranti delle armi da fuoco che gli si oppongono:

La statua che orna la piazza è incredibilmente ancora in piedi. Si noti la texture del piedistallo, realizzata con vernice speciale spray ad effetto granito:
Nelle strade attorno alla basilica la lotta raggiunge i suoi massimi livelli:

Nonostante raffiguri una parte forzatamente piccola del campo di battaglia, il diorama rende pienamente l'impressione di un conflitto su ampia scala.
La statua, che caratterizza molto la scena, è un figurino di space marine degli Angeli Sanguinari, interamente colorato in oro con vernice spray e abbondantemente lavato in nero; una basetta di plastica per il warhammer fantasy è stata trattata con vernice spray ad effetto granito ed incollata sul piedistallo in gesso, per fornire un migliore appoggio.

Una nota per i wargamer: so di aver mescolato differenti "capitoli" e i aver completamente inventato la colorazione delle corazze potenziate, ma io sono un modellista, non un giocatore, quindi la rispondenza delle miniature alle regole di gioco per me è secondaria rispetto all'effetto finale d'insieme.


Per una panoramica sui film di fantascienza cliccate qui.
A presto!

Commenti

Sgto Jimmy ha detto…
Swet mother of merci!!!! awesome!!!
Al ha detto…
Nice Blog mate, link added
luca tempesta ha detto…
many thanks Al.
welcome on board!
Blogger ha detto…
QUANTUM BINARY SIGNALS

Professional trading signals delivered to your cell phone every day.

Start following our trades NOW and gain up to 270% a day.

Post popolari in questo blog

Space Marines Primaris Aggressors (finitura livello gioco)

Gli Aggressors sono pronti a sbaragliare il nemico con le potenti armi a loro disposizione:



Miniature Games Workshop in scala 28mm.
Finitura a livello gioco con primer spray blu e colori acrilici Citadel; la base è stata decorata con un colore grigio testurizzato della stessa marca.

A presto!

Un lunga storia (obice trainato 203mm)

L'esercito degli Stati Uniti acquistò diversi obici inglesi da 203mm durante la Prima Guerra Mondiale, per fare fronte alla carenza di artiglieria a lunga gittata. In parte modificato ed ammodernato, il pezzo partecipò anche alla Seconda Guerra Mondiale ed alla guerra di Corea:
Qui vediamo un obice da 203mm trainato da un veicolo derivato dal carro M24 durante la guerra di Corea:
L'affusto era dotato di code apribili con vomeri che si piantavano nel terreno, fornendo una base stabile. La massima gittata dell'arma era di circa 20 km.
Il trattore era in grado di sostenere la velocità degli altri mezzi durante gli spostamenti, consentendo un utilizzo tattico dell'arma.
Nelle due foto seguenti si notano i particolari della divisa dei carristi, che non è cambiata di molto dal secondo conflitto. L'uomo sulla sinistra indossa una fondina fuori ordinanza:
Una tazza di caffè caldo è l'ideale nel gelo della Corea:
Dopo gli anni '50, l'obice fu montato su un affus…

Chaos Space Marine Preachers (finitura livello gioco)

Scendono sui campi di battaglia pronti a imporre il volere degli dei del caos contro i precetti del falso imperatore:




Figurini in scala 28mm prodotti dalla Games Workshop e ampiamente modificati con pezzi d'avanzo.
Il fondo rosso è il primer spray Mephiston Red, mentre per i dettagli sono stati usati i colori acrilici a pennello, tutti della Citadel.
Le basette sono state lavorate con i colori testurizzati Citadel.

A presto!