Passa ai contenuti principali

Pennelli & co.

Strumento principale dell'arte modellistica è il pennello. Ne esistono di mille forme, dimensioni e prezzi.
Di seguito vediamo i modelli base:
Sulla sinistra troviamo i pennelli tondi, i cui modelli più piccoli (misura 000 e 00) sono indispensabili per la realizzazione dei particolari. I pennelli più grandi possono essere usati per il drybrush su grandi superfici. Sulla destra vediamo i pennelli a testa piatta, utili per la colorazione di aree più grandi, come la divisa di un figurino o la corazza di un carrarmato; sono utili anche per stendere le lavature.
Sull'estrema destra vediamo un pennello con setole a zoccolo, specifico per l'applicazione dello stippling, ovvero la punteggiatura della vernice, che si può ottenere anche con le spugnette da decoupage, come quelle che vediamo di seguito:
Di seguito i pennelli a ventaglio:
Si utilizzano principalmente per l'invecchiamento dei mezzi, poichè sono molto pratici per stendere le polveri di gesso, malta, pastello e perfino caffè macinato, che riproduce benissimo il colore del terriccio.
Nella foto seguente, i pennelli con la testa di silicone:
Non sono pennelli in senso stretto, ma si usano praticamente nello stesso modo. Servono per modellare stucco e Das, consentendo anche di applicare questi materiali nelle fessure più piccole.

I pennelli migliori in commercio sono quelli in pelo di Martora, ma possono costare anche 4 volte di più rispetto a quelli in setola artificiale. Personalmente, preferisco usarne di economici, poichè, se ben trattati, resistono abbastanza da giustificarne la minore qualità rispetto ai modelli più costosi, inoltre si può usarli senza problemi per il drybrush, tecnica notoriamente distruttiva per i pennelli. Per la manutenzione, se si usano i colori acrilici, è sufficiente sciacquare bene i pennelli con semplice acqua, riavviarne i peli nella giusta direzione con le dita e lasciarli asciugare in posizione verticale, senza premere sulla punta.

Per tutto ciò che non trovate in questa categoria di post, vi rimando alle spigolature.
A presto!

Commenti

ale ha detto…
..questo post piacerebbe molto a massi!
(p.s. sò tornataaaaaa!!!)
Morikun ha detto…
What a beautiful collection of pincels Oo

I hope I could have one like it TT

Now I know one secret of your skills Maestro Luca ^^
luca tempesta ha detto…
many thanks, Morikun!
all my "secrets" are at your disposal!
bye
Blogger ha detto…
FreedomPop is Britian's #1 ABSOLUTELY FREE mobile communications provider.

With voice, text and data plans starting at £0.00/month.

Post popolari in questo blog

Space Marines Primaris Aggressors (finitura livello gioco)

Gli Aggressors sono pronti a sbaragliare il nemico con le potenti armi a loro disposizione:



Miniature Games Workshop in scala 28mm.
Finitura a livello gioco con primer spray blu e colori acrilici Citadel; la base è stata decorata con un colore grigio testurizzato della stessa marca.

A presto!

Un lunga storia (obice trainato 203mm)

L'esercito degli Stati Uniti acquistò diversi obici inglesi da 203mm durante la Prima Guerra Mondiale, per fare fronte alla carenza di artiglieria a lunga gittata. In parte modificato ed ammodernato, il pezzo partecipò anche alla Seconda Guerra Mondiale ed alla guerra di Corea:
Qui vediamo un obice da 203mm trainato da un veicolo derivato dal carro M24 durante la guerra di Corea:
L'affusto era dotato di code apribili con vomeri che si piantavano nel terreno, fornendo una base stabile. La massima gittata dell'arma era di circa 20 km.
Il trattore era in grado di sostenere la velocità degli altri mezzi durante gli spostamenti, consentendo un utilizzo tattico dell'arma.
Nelle due foto seguenti si notano i particolari della divisa dei carristi, che non è cambiata di molto dal secondo conflitto. L'uomo sulla sinistra indossa una fondina fuori ordinanza:
Una tazza di caffè caldo è l'ideale nel gelo della Corea:
Dopo gli anni '50, l'obice fu montato su un affus…

Chaos Space Marine Preachers (finitura livello gioco)

Scendono sui campi di battaglia pronti a imporre il volere degli dei del caos contro i precetti del falso imperatore:




Figurini in scala 28mm prodotti dalla Games Workshop e ampiamente modificati con pezzi d'avanzo.
Il fondo rosso è il primer spray Mephiston Red, mentre per i dettagli sono stati usati i colori acrilici a pennello, tutti della Citadel.
Le basette sono state lavorate con i colori testurizzati Citadel.

A presto!