Passa ai contenuti principali

Teche per diorami

Ok, abbiamo finito il nostro diorama, quindi, dopo avergli trovato un posto dove poggiarlo per ammirarlo in tutta comodità, sorge un problema: come proteggerlo dalla polvere?
La soluzione più dispendiosa è senza dubbio farsi realizzare una teca in vetro o plexiglass su misura, ma io preferisco operare in proprio.
Vi propongo alcune idee.
Partiamo da questo diorama warhammer fantasy, la cui copertura è realizzata con fogli di vetro sintetico da 4 mm di spessore:
Il materiale non costa poco ed è difficile da tagliare, ma è abbastanza rigido da sopportare il suo stesso peso anche per grandi dimensioni, come in questo caso.
Di seguito una variante realizzata con lo stesso tipo di plexiglass e adatta per modellini lunghi e stretti, come questo cannone ferroviario:
Il disegno triangolare consente di risparmiare sul materiale, dato che si può fare a meno del pannello per il tetto; il nastro di fissaggio è del tipo trasparente extra-forte, mentre alcuni gommini trasparenti adesivi posti ai lati della base prevengono lo scivolamento delle pareti in caso di urti accidentali.
E' preferibile far tagliare le lastre direttamente nel negozio, se il servizio è disponibile, altrimenti occorre un taglierino pesante di tipo professionale o un tagliavetri, ma sempre con molta attenzione, poichè rimane comunque il rischio di una rottura al momento del distacco delle parti; la soluzione ideale sarebbe un tagliapiastrelle, ma di solito è costoso e di ampiezza insufficiente per una copertura come quella illustrata.
Per diorami più ridotti, si può utilizzare uno spessore più sottile (2 mm) dello stesso materiale, sezionabile con dei normali taglierini a lama larga: 
Sia nel diorama precedente che in quello successivo ho aggiunto un foglio di specchio sintetico sulle pareti di fondo, per migliorare l'effetto visivo: è un foglio di plastica che si può tagliare con lo stesso taglierino a lama larga di cui sopra ed incollare sul plexiglass con del nastro biadesivo.
Ora passiamo alla soluzione più economica fra tutte:
La copertura di questo diorama Warhammer 40000 è fatta con il materiale trasparente (Crilex) delle cornici a giorno da 70x100 cm.
Consiglio di acquistarle nei negozi di casalinghi economici, in modo da avere a buon prezzo sia la parte trasparente che il fondo di masonite, entrambi lavorabili con il taglierino ed entrambi utili per i diorami.

E' importante ricordare alcune cose:
1 - prima di coprire il diorama attendete almeno 24 ore dall'ultimo incollaggio;
2 - realizzate la copertura indipendentemente dal pezzo, in modo da poterla rimuovere per eventuali ritocchi;
3 - non usate mai il cianoacrilato (Attak) per incollare le parti trasparenti, poichè i vapori opacizzano le superfici; consiglio l'utilizzo dei normali collanti trasparenti in tubetto;
4 - all'occorrenza, rinforzate gli angoli con del nastro adesivo trasparente di tipo forte.

A presto!

Commenti

Monty ha detto…
Great ! i like your work
luca tempesta ha detto…
many thanks, Monty.
I hope it's useful!
Fed Zeppelin ha detto…
tu lo sai vero, che semmai decidessi si usare un taglierino per le lastre di vetro sintetico mi taglierei le dita?
luca tempesta ha detto…
è chiaro che tutti i metodi illustrati vanno messi in pratica sotto la supervisione di un adulto responsabile!
j.d ha detto…
Hola
MAGNIFICO,trabajo,y magnificos dioramas,GRACIAS por compartirlo
UN SLAUDO
luca tempesta ha detto…
many thanks, i'm happy you like it!
bye
Andrea Zaleski ha detto…
Potresti darmi qualche informazione in più su come realizzare teche: insomma cosa deve sapere un esordiente totale (in particolare con riguardo all'incollaggio, perpendicolaritò dei lati, ecc.)

Grazie
Andrea
luca tempesta ha detto…
ciao Andrea.
per l'incollaggio ti consiglio una colla del tipo "pattex extreme", molto forte e trasparente, ma richiede che le parti da incollare siano bloccate con il nastro adesivo mentre solidifica; non usare mai l'attak!
se lo trovi, il nastro adesivo può essere di tipo trasparente molto forte, marca Tesa, che può anche essere lasciato sul pezzo finito.
Per la perpendicolarità, io mi appoggio semplicemente al muro, altrimenti puoi usare dei morsetti per cornici.
credo sia tutto, ma sentiti libero di chiedere quello che vuoi, anche usando la mail indicata nei Contatti.
ciao
Blogger ha detto…
Order a professional Sparkling White Smiles Custom Teeth Whitening System online and get BIG SAVINGS!
* Up to 10 shades whiter in days!
* Results Guaranteed.
* As good as your dentist, for a fraction of the cost.
* Same strength as dentists use.

Post popolari in questo blog

Panzer VI b - Tigre reale

Prodotto tra il 1944 ed il 1945, il Tigre II (o Tigre B - Sd. Kfz.182) fu la risposta alle richieste del comando tedesco per un carro armato superpesante.
Le foto, scattate nel museo dei corazzati di Bovington (UK), mostrano le due versioni del mezzo in esame.
Le prime due riguardano un esemplare con torretta Porsche e mimetizzazione a 3 toni (giallo-ocra, verde, rosso-marrone).
Dopo solo 50 mezzi prodotti, si decise di cambiare il disegno della torretta in favore di quella progettata dalla Henschel, poichè si temeva che la curvatura inferiore del mantelletto potesse deviare i colpi in arrivo verso la corazza superiore (più sottile) del mezzo. Nella foto seguente si vede un modello dotato della nuova torretta e coperto di zimmerit.
Lo zimmerit era una pasta antimagnetica composta da solfato di bario (40%), polivinilacetato (PVA) per il 25%, pigmento ocra (15%), segatura (10%) e solfito di zinco per il restante 10%, che aveva lo scopo di impedire alle mine magnetiche di aderire al mezz…

Sancta Sanctorum: il tavolo da modellismo

Punto centrale dell'hobby in scala ridotta è il tavolo da modellismo:
Il tavolo stesso è lo strumento più importante: un posto dove operare e dove lasciare gli attrezzi e i modellini in fase di ultimazione, senza che nessuno debba aver motivo di metterci le mani!
Cominciamo il giro turistico, e, procedendo da sinistra verso destra, troviamo due scatole piene di barattoli di colore di varie marche, acquistati a seconda delle necessità e dei prezzi: in tutta onestà, non ho trovato differenze di resa tali da giustificare prezzi esagerati; lo stesso dicasi per i pennelli.
Per facilitare il mescolamento delle vernici prima di usarle, ho inserito nei barattoli dei piombi da pesca da 5 grammi: sono efficaci e di poco prezzo.
Nel portapenne in alto ci sono le lime ed accanto vediamo stuzzicadenti, taglierino e collanti vari:
Al centro c'è un'altra scatola con i colori di uso più frequente, con relativa vaschetta per acqua con portapennelli incorporato (acquistata da LIDL per pochi…

Opera maxima (1/4)

Ebbene, sì: le manie di grandezza vengono anche a chi lavora in scala ridotta!
Il diorama che vi presento è il più grande che abbia realizzato: 100x150 cm.
E' diviso in tre tavole per renderne possibile lo spostamento ed è coperto con una teca di plexiglass da 4 mm di spessore, che ho rimosso per fare le fotografie.
Ma cominciamo:


Il fulcro del diorama è la fortezza in plastica della GW per Warhammer fantasy.
Tra assedianti e difensori, ho inserito quasi 300 (!) miniature in scala 28mm, rigorosamente assemblate e dipinte una per una dal sottoscritto.
Il generale sul grifone e l'ariete coperto sono in metallo, sempre della GW.
La vista dall'alto rende l'idea della mischia che si è accesa sotto le mura.
Molte miniature sono in plastica, una percentuale minore in metallo, e sono prodotte da diverse case: oltre la GW ci sono anche la Rackham e la Ral Partha.

Gli edifici interni sono autocostruiti in balsa, con un pavimento in gesso della Verlinden ed i tetti in resina dell…