Modelstorming

Modelstorming
Clicca sul banner per accedere al sito

Valzer con Bashir


Titolo originale: Waltz with Bashir

Anno: 2008

Regia: Ari Folman

Trama:
Seduto in un bar, Ari Folman ascolta il racconto di un amico a proposito di un incubo ricorrente legato alla propria esperienza di soldato durante l'invasione del Libano da parte di Israele nel 1982. Questo episodio porta all'attenzione di Ari il fatto che, pur avendo anch'egli combattuto in quella guerra, non ne ha conservato alcun ricordo. Comincia così la ricerca della memoria perduta, che porterà il protagonista a rivivere la guerra ed il massacro perpetrato nei campi profughi di Sabra e Shatila dalle milizie cristiane della Falange Libanese come rappresaglia per l'omicidio di Bashir Gemayel.

Premiato con il Golden Globe 2009 per il miglior film straniero al 61° Festival di Cannes, il lungometraggio di animazione è, in sostanza, un documentario autobiografico con forti accenni onirici, che si dissolvono al connettersi dei ricordi disordinati del regista-protagonista-autore, fino a ricostruire una delle pagine più nere dell'operazione "Pace in Galilea". Seppure non autore materiale dell'eccidio, l'esercito israeliano non ha comunque impedito i fatti, ed è proprio il senso di colpa dei giovanissimi soldati che hanno assistito alla vicenda che si riflette e trova sfogo nel racconto. Toccante la sequenza finale che abbandona le immagini animate per sostituirle con i filmati d'archivio girati nei giorni successivi al massacro.

Nella foto: un carro armato Merkava.

A presto!

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...