Imboscata

Nuovo lavoro di Alessandro Valenti, in cui vediamo un attacco di sorpresa da parte di due predatori del periodo Cretaceo noti come Velociraptor, famosi per il caratteristico artiglio a falcetto presente sulle zampe posteriori, a un tranquillo dinosauro erbivoro della specie Protoceratops.
Ci troviamo in una zona desertica rocciosa, all'interno della quale i due carnivori, dopo aver seguito a lungo la preda, la circondano e si preparano all'attacco finale.
I figurini utilizzati sono tutti in plastica, il Velociraptor più grande è della Bullyland , il Protoceratops è della U.K.R.D. mentre il secondo Velociraptor è un modellino di marca ignota.
Tutti i pezzi sono stati colorati con colori acrilici e lavature di colore nero, con applicazioni di vernice spray nera e marrone ad effetto "nebbia", ottenuto spruzzando la vernice da più di 30 cm di distanza.
Il Protoceratops ha ricevuto anche un fondo di colore spray bianco opaco.
Il diorama poggia su una base in legno di dimensioni di circa  60x30 cm, su cui è stato applicato un primo strato di sabbione da cemento e colla vinilica. Gli strati successivi di sabbia sono stati realizzati stabilizzando i vari spessori con abbondati applicazioni di lacca per capelli a fissaggio forte. Per la roccia è stato utilizzato un  pezzo di corteccia di albero preventivamente trattato con primer tura pori per evitare, a lungo andare, la macerazione del legno. La vegetazione è stata realizzata colorando della canapa da idraulico e dei residui secchi di piante da giardino con colori acrilici verdi e marroni (spray e a pennello).

A presto!

Commenti

FourEyedMonster ha detto…
I love the Velociraptor on the log. Its pose is really dynamic and cool. ^_^
luca tempesta ha detto…
thank you very much FEM!
bye
Fed Zeppelin ha detto…
fantastico! :)
j.d ha detto…
Hola Amigo
Buena escena si señor
Me gustan estas escenas que hacéis con los dinosaurios
UN SALUDO
luca tempesta ha detto…
grazie Fed!
luca tempesta ha detto…
many thanks j.d!
i'm glad that you like it, because it's something different from what you can usually find on the web.
bye

Post più popolari