Passa ai contenuti principali

Kagemusha, l'ombra del guerriero


Titolo originale: Kagemusha (Guerriero Ombra)

Anno: 1980

Regia: Akira Kurosawa

Interpreti: Tatsuya Nakadai, Tsutomu Yamazaki, Kenichi Hagiwara

Trama:
Il daimyo Takeda Shingen muore improvvisamente, lasciando il proprio clan vulnerabile agli attacchi nemici. I suoi accoliti ne tengono segreta la scomparsa e lo sostituiscono con un ladro condannato a morte, suo perfetto sosia. Addestrato ad interpretare perfettamente il defunto feudatario, Kagemusha si calerà sempre più nella parte, ingannando tutti e perdendo progressivamente la propria identità, al punto che, una volta scoperto ed esiliato, cercherà una morte solitaria sul campo di Shidaragahara come un vero guerriero nobile, dimenticandosi delle sue stesse origini.

Splendido affresco del Giappone feudale in epoca Sengoku, il film analizza la trasformazione dell'anonimo "uomo della strada" in personaggio di spicco, fino al suo successivo ritorno nell'anonimato. E' la parabola dell'attore che si identifica con il ruolo recitato e si annulla in esso, e, poiché il nome fittizio è più importante di quello reale, alla fine della rappresentazione è l'attore che scompare, perché, paradossalmente, non ha la rilevanza storica del suo alter ego. E' significativo il fatto che il ladro protagonista della storia non abbia nome, ma sia solo il "guerriero ombra".

Nella foto: un guerriero samurai.

A presto!

Commenti

Captain LOL ha detto…
Molto bello Luca , mi ricordo di quel film un film eccellente .
Ciao .
Mori kun ha detto…
Very good details on the Aori !!

As always, a very "samurai" good job ^^ !!

かんぺきです !!!

Serviteur,
luca tempesta ha detto…
grazie capitano!
hai ragione, è un film molto bello!
ciao
luca tempesta ha detto…
many thanks Morikun, i'm glad that you like it!
bye
Michael Awdry ha detto…
That's a interesting looking miniature Luca.
j.d ha detto…
Hola Amigo
Como siempre me encanta como cuentas la historia,película,de la figura y su pintura,
un saludo
luca tempesta ha detto…
many thanks, Michael, i found it by accident in s hop that hadn't anything to do with modelling!
i'm glad that you like it.
bye
luca tempesta ha detto…
many thanks j.d, i'm always happy that you appreciate my way of explaining my feelings about a mini or a movie!
bye
Fed Zeppelin ha detto…
un giorno raccoglierò il coraggio e lo vedrò!
Sepuku ? ^^

Nice work.

luca tempesta ha detto…
Fed, fidati: ne vale la pena!
ciao
luca tempesta ha detto…
ah, ah Gilles, i hope it's nothing so dramatic, maybe he's just sitting down and listening to his daimyo's orders!
anyway, thanks for the compliments!
bye
Anonimo ha detto…
non ho visto il film, ma la tua cura dei particolari nel modellismo è sempre grande
ciao alessandro
luca tempesta ha detto…
grazie Ale!
se hai l'occasione, non perderlo: è un pò lento per i nostri canoni, ma è davvero stupendo!
ciao
Simmy ha detto…
Ciao Luca,
non ho avuto il piacere di vederlo, ma la tua interessante recensione mi ha incuriosito, vedrò di rimediare.
Un saluto
Simmy ha detto…
PS: Bella creazione la miniatura come sempre.
luca tempesta ha detto…
ciao Simmy!
ti ringrazio dei complimenti e mi fa piacere averti fatto scoprire un film che davvero merita di essere visto!
ciao
FourEyedMonster ha detto…
I have always wanted to watch those old black and white Japanese samurai movies but don't really know where to start.
luca tempesta ha detto…
hi FEM!
try something by kurosawa:
kagemusha
ran
the hidden fortress
the seven samurai
let me know if you like them!
bye

Post popolari in questo blog

Gouged Eye blood bowl team

La squadra dei Gouged Eye è pronta a scendere in campo:
vediamo alcuni dei ruoli, di seguito il Thrower e un Goblin:

qui il Blocker e il Blitzer:

due linemen:

e, per finire, il Troll:


Tutti i figurini, tranne il Goblin, sono in plastica, prodotti dalla Games Workshop in scala 28mm.
Ho lavorato con i colori Citadel su un fondo primer colorato della stessa marca, usando il blu per il troll e il bianco per tutti gli altri.
La base è stata decorata con colla vinilica e erba elettrostatica.

A presto!

Panzer VI b - Tigre reale

Prodotto tra il 1944 ed il 1945, il Tigre II (o Tigre B - Sd. Kfz.182) fu la risposta alle richieste del comando tedesco per un carro armato superpesante.
Le foto, scattate nel museo dei corazzati di Bovington (UK), mostrano le due versioni del mezzo in esame.
Le prime due riguardano un esemplare con torretta Porsche e mimetizzazione a 3 toni (giallo-ocra, verde, rosso-marrone).
Dopo solo 50 mezzi prodotti, si decise di cambiare il disegno della torretta in favore di quella progettata dalla Henschel, poichè si temeva che la curvatura inferiore del mantelletto potesse deviare i colpi in arrivo verso la corazza superiore (più sottile) del mezzo. Nella foto seguente si vede un modello dotato della nuova torretta e coperto di zimmerit.
Lo zimmerit era una pasta antimagnetica composta da solfato di bario (40%), polivinilacetato (PVA) per il 25%, pigmento ocra (15%), segatura (10%) e solfito di zinco per il restante 10%, che aveva lo scopo di impedire alle mine magnetiche di aderire al mezz…

Boeing 737-800

La serie 737 rappresenta il più diffuso tipo di aereo passeggeri per tratte medio-brevi in servizio su scala mondiale. La prima serie (737-100) è entrata in produzione nel 1967.
Nelle foto vediamo un modello 737-800 di proprietà della Ryanair, che dispone di circa 300 aerei di questo tipo. Il 737-800 appartiene alla cosiddetta "Next Generation", varata nel 1996, che prevede velivoli più grandi, meno rumorosi e con maggiore ottimizzazione del carburante.
Il velivolo, del costo di 80.8 milioni di dollari americani, è in grado di accogliere fino a 189 passeggeri.
Modello in plastica in scala 1/144 della Revell, interamente dipinto con vernice spray, a parte la linea gialla che si può realizzare a pennello o con un pennarello a vernice.
Buoni gli incastri ed ottime le decals, che offrono la possibilità di realizzare sia la vecchia livrea Ryanair, che quella illustrata, di nuovo tipo.
Il braccio che sostiene l'aereo è un attaccapanni da muro in plastica, forato e fissato al …