Passa ai contenuti principali

Primo Victoria


Through the gates of hell
As we make our way to heaven
Through the Nazi lines
Primo victoria

We’ve been training for years
Now we’re ready to strike
As the great operation begins
We’re the first wave on the shore
We’re the first ones to fall
Yet soldiers have fallen before

In the dawn they will pay
With their lives as the price
History’s written today
In this burning inferno
Know that nothing remains
As our forces advance on the beach

Aiming for heaven
though serving in hell
Victory is ours
their forces will fall

Through the gates of hell
As we make our way to heaven
Through the Nazi lines
Primo victoria

On the 6th of June
On the shores of western Europe 1944
D-day upon us

We’ve been here before
Used to this kind of war
Crossfire grind through the sand
Our orders were easy
It’s kill or be killed
Blood on both sides will be spilled

In the dawn they will pay
With their lives as the price
History’s written today
Now that we are at war
With the axis again
This time we know what will come

Aiming for heaven
though serving in hell
Victory is ours
their forces will fall

Through the gates of hell
As we make our way to heaven
Through the Nazi lines
Primo victoria

6th of June 1944
Allies are turning the war
Normandy state of anarchy
Overlord

Sabaton - Primo Victoria (Primo Victoria - 2005)

Nella foto: un'immagine dello sbarco in Normandia

Commenti

Michael Awdry ha detto…
That's an impressive piece Luca - very nice indeed.
luca tempesta ha detto…
many thanks Michael!
j.d ha detto…
Hola Amigo
Magnifica pieza
Pero lo que me deja es lo que cuentas,esas lineas que nos trasportan a ese día,a través de películas fotos o como es en tu caso con estas lineas que nos pones,otra vez gracias
UN SALUDO
Fed Zeppelin ha detto…
lo sai, mi piace da morire questo diorama, soprattutto è impressionante l'acqua :D
PACO SÁNCHEZ ha detto…
Very nice!!!.... congratulations....!! an happy new year!
luca tempesta ha detto…
many thanks j.d, i can' tell you how happy i am that you appreciate my posts!
bye
luca tempesta ha detto…
many thanks Paco!
happy new year to you!
bye
Simmy ha detto…
Ciao Luca,
di ben in meglio!
Grande diorama, bravissimo.
A presto
Simone
luca tempesta ha detto…
grazie infinite Simone, sei davvero molto gentile!
ciao

Post popolari in questo blog

Gouged Eye blood bowl team

La squadra dei Gouged Eye è pronta a scendere in campo:
vediamo alcuni dei ruoli, di seguito il Thrower e un Goblin:

qui il Blocker e il Blitzer:

due linemen:

e, per finire, il Troll:


Tutti i figurini, tranne il Goblin, sono in plastica, prodotti dalla Games Workshop in scala 28mm.
Ho lavorato con i colori Citadel su un fondo primer colorato della stessa marca, usando il blu per il troll e il bianco per tutti gli altri.
La base è stata decorata con colla vinilica e erba elettrostatica.

A presto!

Lo sbarco in Normandia

Il 6 giugno 1944 lo SHAEF, il comando supremo delle forze di spedizione alleate, giocava la sua carta più rischiosa: l'operazione Overlord, ovvero la più grande operazione anfibia della storia.
Il tentativo effettuato due anni prima a Dieppe aveva dolorosamente insegnato che non era possibile prendere un porto nemico pesantemente fortificato, quindi si optò per la creazione di un'ampia testa di ponte, su cui poi si sarebbero creati dei porti con il rivoluzionario sistema di pontoni galleggianti Mulberry.
Dwight David Eisenhower, capo supremo dell'esercito alleato, aveva già preparato un messaggio da consegnare alla stampa in caso di fallimento, accollandosene tutta la responsabilità.
In queste immagini vediamo gli uomini della 29° divisione di fanteria USA che abbandonano il loro mezzo da sbarco (LCVP) e si lanciano sulla spiaggia francese, pesantemente difesa dai soldati tedeschi.
Alcuni di loro indossano un bracciale colorato che agisce da rilevatore di gas venefici, ca…

Elementi scenici per warhammer 40k

Ho realizzato una piattaforma di atterraggio e un generatore di energia da utilizzare sul tavolo da gioco:
Il generatore è costituito da una scatola di derivazione in plastica trattata con un fondo spray nero e, successivamente, con vernice ad effetto martellato:
La piattaforma di atterraggio è costituita da un ripiano in legno da 5 mm di spessore con tubi di cartone come pilastri. Il tutto è stato ricoperto con parti ritagliate da un foglio di alluminio da rivestimento.
L'alluminio è stato incollato ai supporti con colla per metallo.

A presto!