Passa ai contenuti principali

Waterloo

Titolo originale: Waterloo

Anno: 1970

Regia: Sergej Fedorovic Bondarchuk

Interpreti: Rod Steiger, Christopher Plummer, Orson Welles

Trama:
Fuggito dall'esilio sull'isola d'Elba, Napoleone Bonaparte sbarca in Francia e, grazie al suo carisma e all'inettitudine di Luigi XVIII, porta nuovamente dalla sua parte le truppe inviate ad arrestarlo.
Cominciano così i "cento giorni", durante i quali l'Imperatore fa di nuovo tremare i suoi avversari che riusciranno a sconfiggerlo, solo grazie ad una serie di particolari eventi, nei pressi della cittadina belga di Waterloo.

Splendido affresco di un periodo chiave della storia d'Europa, con un grande Rod Steiger che ci restituisce la figura di Napoleone in tutto il suo spessore.
Ottima la ricostruzione dei fatti, anche grazie a divise ed equipaggiamenti fedelissimi agli originali.

Nella foto: Napoleone Bonaparte in vesti imperiali.

A presto!

Commenti

Mori kun ha detto…
Fiiiiiiirst !! ^^

I must comment in first due to the fact that Napoléon is concerned !! ^^

A really good piece indeed and you kept all the superba and nobility of this mini. Congratulation too for the white because it's not a very easy color ^^

Great job as usual my Dear Luca !!^^

Serviteur,
András Szilvásy ha detto…
Very nicely done.
luca tempesta ha detto…
Wow Morikun, i'm really honored by your judgement!
luca tempesta ha detto…
Many thanks Andras!
Beautiful miniature and good painting.
j.d ha detto…
Hola Amigo Que guapo el gran Napoleon
bonita escena si señor
un saludo
luca tempesta ha detto…
many thanks j.d!
bye
Captain LOL ha detto…
Opus quello non l'avevo visto ! Bellissimo Luca
Complimenti .
luca tempesta ha detto…
Molte grazie capitano!
Anonimo ha detto…
Un trabajo excelente!

Hola, recién incursiono en el mundo bloguero y me encantaría invitarte a conocer mi sitio!
Yo encantada de llegar al tuyo y con tu permiso me quedo para seguir tus publicaciones.
Muchos cariños Ƹ̴Ӂ̴Ʒ Ƹ̴Ӂ̴Ʒ Ƹ̴Ӂ̴Ʒ

http://bajolalupadegiglio.blogspot.com/
luca tempesta ha detto…
Many thanks Gigliola, i hope you will continue to like my posts!
i'm proud of your preference!
Phil ha detto…
Gorgeous, excellent job on the colors...
luca tempesta ha detto…
Many thanks Phil, you are very kind!
FourEyedMonster ha detto…
Good work luca, nice to see when you display your rather rare figure only painted pieces. :)
luca tempesta ha detto…
many thanks FEM!
actually, i had to assemble it too.
bye

Post popolari in questo blog

Gouged Eye blood bowl team

La squadra dei Gouged Eye è pronta a scendere in campo:
vediamo alcuni dei ruoli, di seguito il Thrower e un Goblin:

qui il Blocker e il Blitzer:

due linemen:

e, per finire, il Troll:


Tutti i figurini, tranne il Goblin, sono in plastica, prodotti dalla Games Workshop in scala 28mm.
Ho lavorato con i colori Citadel su un fondo primer colorato della stessa marca, usando il blu per il troll e il bianco per tutti gli altri.
La base è stata decorata con colla vinilica e erba elettrostatica.

A presto!

Lo sbarco in Normandia

Il 6 giugno 1944 lo SHAEF, il comando supremo delle forze di spedizione alleate, giocava la sua carta più rischiosa: l'operazione Overlord, ovvero la più grande operazione anfibia della storia.
Il tentativo effettuato due anni prima a Dieppe aveva dolorosamente insegnato che non era possibile prendere un porto nemico pesantemente fortificato, quindi si optò per la creazione di un'ampia testa di ponte, su cui poi si sarebbero creati dei porti con il rivoluzionario sistema di pontoni galleggianti Mulberry.
Dwight David Eisenhower, capo supremo dell'esercito alleato, aveva già preparato un messaggio da consegnare alla stampa in caso di fallimento, accollandosene tutta la responsabilità.
In queste immagini vediamo gli uomini della 29° divisione di fanteria USA che abbandonano il loro mezzo da sbarco (LCVP) e si lanciano sulla spiaggia francese, pesantemente difesa dai soldati tedeschi.
Alcuni di loro indossano un bracciale colorato che agisce da rilevatore di gas venefici, ca…

Elementi scenici per warhammer 40k

Ho realizzato una piattaforma di atterraggio e un generatore di energia da utilizzare sul tavolo da gioco:
Il generatore è costituito da una scatola di derivazione in plastica trattata con un fondo spray nero e, successivamente, con vernice ad effetto martellato:
La piattaforma di atterraggio è costituita da un ripiano in legno da 5 mm di spessore con tubi di cartone come pilastri. Il tutto è stato ricoperto con parti ritagliate da un foglio di alluminio da rivestimento.
L'alluminio è stato incollato ai supporti con colla per metallo.

A presto!