giovedì 30 aprile 2015

Hearts of iron


See the Reich in flames
Try to save Berlin in vain
It's a road through death and pain
On the other shore, there's the end of the war

Who could ever have believed,
Seems like nothing's been achieved
Just to walk a day, go all the way
The fronts are closing in
As the end is drawing near,
The 12th Army interfere
Open up a route, get people out,
It's forces spread out thin

It's the end of the war
(Hold the corridor!)
Reach for Elbe's shore!

It's the end, the war has been lost
Keeping them safe 'til the river's been crossed
Nicht ein Schlacht, ein Rettungsaktion
Holding their ground 'til the final platoon
„Hurry up, we're waiting for you“
Men of the 9th and civilians too!
Dispossesed, surrendering to the West

Who'll survive and who will die?
Up to Kriegslück to decide
Those who made it cross without a loss
Have reason to reflect
It is not about Berlin, it is not about the Reich
It's about the men, who fought for them,
What peace can they expect?

See the city burn on the other side
Going down in flames as two worlds collide
Who can now look back with a sense of pride?
On the other shore, there's the end of the war...

Sabaton - Hearts of iron (Heroes - 2014)

Nella foto: soldati tedeschi in Prussia nel 1945

giovedì 23 aprile 2015

Harry il Martello

Campione del Caos e terrore dei non-morti, semina distruzione grazie al suo martello da guerra magico:

Qui lo vediamo in azione mentre calpesta letteralmente alcuni guerrieri scheletri che hanno osato opporglisi.
Alcuni tentano la fuga, ma Harry li insegue implacabile.

Figurino in metallo in edizione limitata prodotto per i 25 anni della GW.
Ottimo dettaglio che, però, richiede molto lavoro di pulizia dei pezzi.
La verniciatura dei particolari è stata applicata a pennello su un fondo di vernice spray.
La lavatura in colore nero fornisce le necessarie ombre, mentre l'effetto di invecchiamento si ottiene cospargendo il tutto con la stessa sabbia a grana grossa incollata sulla base con la colla vinilica.

Ringrazio ancora il grande Morikun per aver messo in palio questo splendido pezzo durante uno dei suoi concorsi.

A presto!

giovedì 16 aprile 2015

F5 Tiger II

Nato come addestratore biposto nella prima metà degli anni '60, il modello F5A Freedom Fighter vide il primo incarico operativo durante la guerra del Vietnam, quando una dozzina di esemplari furono schierati a Bien Hoa (operazione Skoshi Tiger).

Progettato per l'attacco al suolo, il velivolo aveva, però, scarsa autonomia e limitata capacità di combattimento aria-aria.
Analizzando i risultati dell'operazione Skoshi Tiger, la Northrop, produttrice dell'F5A, ne modificò il progetto annullandone i difetti: nacque così l'F5 Tiger II.

Il piccolo caccia è stato prodotto in circa 1500 esemplari ed è tuttora impiegato da vari Paesi, tra cui la Svizzera, come vediamo dall'esemplare nelle foto.
Negli Stati Uniti l'F5 viene utilizzato nel ruolo di caccia nemico durante l'addestramento dei piloti militari.
Il modellino è in plastica, in scala 1/72.
L'ho recuperato in un mercatino, parzialmente assemblato e con varie parti mancanti; gli ho adattato un nuovo cupolino e ho ricostruito le rampe dei Sidewinder e il muso.
La colorazione è stata realizzata con vernici spray, dipingendo poi la mimetica e i particolari a pennello.
Le decals sono state recuperate da un'altra scatola di montaggio.
Non ho applicato lavature.

A presto!

giovedì 9 aprile 2015

Generation War

Titolo originale: Unsere Mutter, Unsere Vater

Anno: 2013

Regia: Philipp Kadelbach

Interpreti: Volker Bruch, Tom Schilling, Katharina Schuttler, Miriam Stein, Ludwig Trepte

Trama:
Germania, 1941. Cinque giovani amici, di cui uno di religione ebraica, si incontrano per festeggiare la partenza per il fronte orientale dei due fratelli Winter e di Charlotte, arruolatasi come crocerossina. Convinti dalla propaganda che la guerra sarà di breve durata, si promettono di ritrovarsi a Berlino per festeggiare il Natale, ma la guerra distruggerà le loro speranze, portandoli a scontrarsi con una realtà di morte e distruzione.

Ottima mini serie di tre puntate (due nell'edizione italiana) che restituisce il punto di vista tedesco, spesso trascurato, sulla seconda guerra mondiale, che fa da sfondo alla crescita forzata di cinque ragazzi appena maggiorenni. Forte è stato il dibattito suscitato tra il pubblico e tra la critica, che, pur in maggioranza favorevole, ha sottolineato una visione troppo indulgente dell'antisemitismo tedesco. La ricerca storica per quanto riguarda veicoli e equipaggiamento è molto precisa.

Nella foto: soldati tedeschi durante l'operazione Barbarossa.

A presto!

giovedì 2 aprile 2015

Fazione oscura

Tra i molti abitanti delle tenebre troviamo Shinigami Ayl e Cheshire:
Nella loro ricerca del potere, sono pronti a schiacciare chiunque li ostacoli.
Qui vediamo Shinigami Ayl, demone oscuro, in piedi sullo sperone di roccia e di seguito Cheshire, cherubino decaduto:

I due figurini, in scala 28 mm, sono in metallo e sono prodotti dalla Cipher Studios.
Li ho abbinati ad un elemento scenico in plastica della GW, incollato su un sottobicchiere in legno.
La colorazione di base è stata effettuata con vernici spray, aggiungendo poi i particolari a pennello.
Lavature e drybrush forniscono le necessarie ombreggiature.

A presto!