Passa ai contenuti principali

Scheletri guerrieri

Guerrieri non-morti, destinati a combattere in eterno sui campi di battaglia...

Non conoscono la paura nè il dolore e non hanno pietà del nemico.

In queste foto vediamo un gruppo di scheletri guerrieri che si lanciano in formazione compatta contro il nemico, brandendo vari tipi di armi.
Lo scheletro con la falce è l'immagine più classica...
...ma anche una spada o una lancia sono adatte allo scopo.
Figurini in plastica in scala 28mm prodotti dalla Games Workshop.
La colorazione di fondo è stata effettuata con un bianco acrilico spray, usando i pennelli per il lavoro di dettaglio; una lavatura in colore nero fornisce le ombre necessarie.
Le basi sono state decorate con colla vinilica e erba da presepe.

A presto!

Commenti

Michael Awdry ha detto…
These look great Luca, well done Sir.
Luca Tempesta ha detto…
Many thanks Michael!
Jose Daniel M.L. ha detto…
Hola Amigo
Que bueno los esqueletos,es para hacer como en la película el ejercito de las tinieblas
un saludo
Luca Tempesta ha detto…
Wow, j.d, i love that movie, thanks!
Phil ha detto…
They look nice, very ncie!
Luca Tempesta ha detto…
many thanks Phil!
FourEyedMonster ha detto…
Wow, the bases look very good. How did you do it? Sorry if you had explained in your blog post but the Translator doesn't seem to be working. Keeps giving me an error! :(
Luca Tempesta ha detto…
Thanks FEM!
the bases are simple: i just used pva glue and grass for cribs (painted sawdust)
Ptr ha detto…
Skeletons are one of my favourites and I think your work has made them come alive. I got a lot inspiration for painting watching the films of Ray Harryhausen.Good work Luca!
Luca Tempesta ha detto…
Many thanks Ptr!
RMacedo NoVember ha detto…
Molto impressiinante, magnifico lavoro, comme sempre! Credo che l´ultimo scheletro é porthoguese... ;) Saluti!!
Luca Tempesta ha detto…
Lo penso anch'io RMacedo!
Grazie dei complimenti!

Post popolari in questo blog

Gouged Eye blood bowl team

La squadra dei Gouged Eye è pronta a scendere in campo:
vediamo alcuni dei ruoli, di seguito il Thrower e un Goblin:

qui il Blocker e il Blitzer:

due linemen:

e, per finire, il Troll:


Tutti i figurini, tranne il Goblin, sono in plastica, prodotti dalla Games Workshop in scala 28mm.
Ho lavorato con i colori Citadel su un fondo primer colorato della stessa marca, usando il blu per il troll e il bianco per tutti gli altri.
La base è stata decorata con colla vinilica e erba elettrostatica.

A presto!

Panzer VI b - Tigre reale

Prodotto tra il 1944 ed il 1945, il Tigre II (o Tigre B - Sd. Kfz.182) fu la risposta alle richieste del comando tedesco per un carro armato superpesante.
Le foto, scattate nel museo dei corazzati di Bovington (UK), mostrano le due versioni del mezzo in esame.
Le prime due riguardano un esemplare con torretta Porsche e mimetizzazione a 3 toni (giallo-ocra, verde, rosso-marrone).
Dopo solo 50 mezzi prodotti, si decise di cambiare il disegno della torretta in favore di quella progettata dalla Henschel, poichè si temeva che la curvatura inferiore del mantelletto potesse deviare i colpi in arrivo verso la corazza superiore (più sottile) del mezzo. Nella foto seguente si vede un modello dotato della nuova torretta e coperto di zimmerit.
Lo zimmerit era una pasta antimagnetica composta da solfato di bario (40%), polivinilacetato (PVA) per il 25%, pigmento ocra (15%), segatura (10%) e solfito di zinco per il restante 10%, che aveva lo scopo di impedire alle mine magnetiche di aderire al mezz…

Boeing 737-800

La serie 737 rappresenta il più diffuso tipo di aereo passeggeri per tratte medio-brevi in servizio su scala mondiale. La prima serie (737-100) è entrata in produzione nel 1967.
Nelle foto vediamo un modello 737-800 di proprietà della Ryanair, che dispone di circa 300 aerei di questo tipo. Il 737-800 appartiene alla cosiddetta "Next Generation", varata nel 1996, che prevede velivoli più grandi, meno rumorosi e con maggiore ottimizzazione del carburante.
Il velivolo, del costo di 80.8 milioni di dollari americani, è in grado di accogliere fino a 189 passeggeri.
Modello in plastica in scala 1/144 della Revell, interamente dipinto con vernice spray, a parte la linea gialla che si può realizzare a pennello o con un pennarello a vernice.
Buoni gli incastri ed ottime le decals, che offrono la possibilità di realizzare sia la vecchia livrea Ryanair, che quella illustrata, di nuovo tipo.
Il braccio che sostiene l'aereo è un attaccapanni da muro in plastica, forato e fissato al …