Passa ai contenuti principali

Salamandra dei Seraphon

Le salamandre vengono utilizzate come come armi dai Seraphon per la loro velocità e la capacità di sputare sull'avversario un acido micidiale.

Gli Scinchi si occupano di addestrarle e condurle in battaglia:
essi stessi sono avversari temibili.
Figurini in metallo prodotti dalla Games Workshop in scala 28 mm.
Tutti i pezzi sono stati dipinti a pennello su una base di primer spray nero.
Una lavatura in blu e il trattamento drybrush in azzurro completano la colorazione.
Le basi sono state trattate con colla vinilica e erba da presepe; l'effetto del terreno secco e crepato si ottiene con il colore agrellan earth della Citadel.

A presto!

Commenti

Michael Awdry ha detto…
They are adorable Luca, I love them!
Nice painting, i like especially your bases seem like jungle
Luca Tempesta ha detto…
many thanks Michael!
Luca Tempesta ha detto…
many thanks Gilles! glad you like them!
FourEyedMonster ha detto…
Very nice work Luca! I especially like how the little blue guys turned out. :)
Luca Tempesta ha detto…
Many thanks FEM!
Ptr ha detto…
Very nice paintjob Luca and the figures are also one of a kind.
Luca Tempesta ha detto…
Many thanks Ptr!
Brauwan ha detto…
Hey !
Il using the same salamanders, very nice e models.
But mine isn't green, the lizardmen are :P
Luca Tempesta ha detto…
Many thanks Brauwan! Some are green and others don't! ;)

Post popolari in questo blog

Bunker della Cittadella di Budapest

All'interno delle mura della Cittadella che domina una delle colline della capitale ungherese si trova un bunker per il controllo del tiro antiaereo della Luftwaffe:
La struttura si articola su tre piani, dei quali solo due sono visitabili. Le statue di cera contribuiscono a riprodurre l'immagine di una struttura ancora in servizio, inoltre ci sono anche delle teche con armi e documenti d'epoca:
Subito all'esterno, una piccola esposizione di mezzi ed armamenti di origine sovietica:
In queste foto vediamo un obice da 200 mm, un semovente corazzato antiaereo ZSU 23/2... ...e un carro armato T-55: Lungo il muro di cinta c'è anche una sfilata di cannoni controcarro e contraerei di vari calibri:
Sulla collina è posta anche la statua che raffigura la Libertà e dalle mura di cinta si gode di un'ottima vista della città.
Per maggiori informazioni, vi rimando al sito ufficiale.

A presto!

Space Marines Primaris Aggressors (finitura livello gioco)

Gli Aggressors sono pronti a sbaragliare il nemico con le potenti armi a loro disposizione:



Miniature Games Workshop in scala 28mm.
Finitura a livello gioco con primer spray blu e colori acrilici Citadel; la base è stata decorata con un colore grigio testurizzato della stessa marca.

A presto!

Roboute Guilliman

Primarca di Ultramar e sempre in prima linea al fianco dell'Imperatore: questo è Roboute Guilliman!

Avvelenato in combattimento da uno dei suoi fratelli passato al Caos, Roboute rimane congelato in una camera di stasi per diecimila anni, finchè, risvegliato e guarito, torna sui campi di battaglia del 41° millennio.

Miniatura in plastica di circa 7 cm di altezza, prodotta dalla Games Workshop.
Sono partito da uno strato di primer spray nero di fondo per poi dipingere il tutto con i pennelli e i colori acrilici Citadel.

A presto!