Passa ai contenuti principali

Apotecario degli Space Marine Primaris

Quando uno Space Marine cade sul campo di battaglia, l'Apotecario interviene con i suoi strumenti e ne estirpa il seme genetico, che diverrà la base per la creazione di nuovi soldati, fedeli all'Imperatore.




Figurino in plastica, in scala 28mm, prodotto dalla Games Workshop.
Interamente dipinto con i colori acrilici Citadel su una base di primer spray bianco; l'effetto sangue e il lucido trasparente usato sulla siringa appartengono alla linea di colori Citadel Technical.

A presto!

Commenti

Mori kun ha detto…
Very great paintjob as always my Dear Luca ^^

I like the white armor who looks like a sort of marble scheme ^^

Serviteur,
Luca Tempesta ha detto…
Many thanks Morikun!
Michael Awdry ha detto…
Amazing work Luca.
Luca Tempesta ha detto…
many thanks Michael!
FourEyedMonster ha detto…
Great work bringing out the details Luca!
Luca Tempesta ha detto…
Many thanks FEM!

Post popolari in questo blog

Oculi de vitro cum capsula

Nei secoli bui del Medioevo, alcune figure isolate cercavano il conforto della ragione e della scienza per razionalizzare un mondo immerso nella superstizione e nella religiosità opprimente dell'Inquisizione.
Tra di loro, il protagonista de "Il nome della rosa", frate Guglielmo da Baskerville:
 Seduto ad uno dei banchi dello scriptorium, sembra distratto da un rumore...

Gli occhiali (oculi de vitro) sono appoggiati sul banco, accanto ai pennelli da miniatore.


Un topo è sul pavimento, tra le zampe del tavolo: "Ai topi i libri piacciono più che agli studiosi", dice Guglielmo ad Adso...
Un primo piano sull'espressione interrogativa del frate:
Il modello è interamente in metallo, in scala 80 mm, e presenta qualche problema di assemblaggio, soprattutto per orientare il banco coerentemente alla figura, plasmata sulle fattezze di Sean Connery.
Dopo una passata di primer nero spray si procede con la colorazione, infine ampie lavature di nero pongono in risalto l…

Lo sbarco in Normandia

Il 6 giugno 1944 lo SHAEF, il comando supremo delle forze di spedizione alleate, giocava la sua carta più rischiosa: l'operazione Overlord, ovvero la più grande operazione anfibia della storia.
Il tentativo effettuato due anni prima a Dieppe aveva dolorosamente insegnato che non era possibile prendere un porto nemico pesantemente fortificato, quindi si optò per la creazione di un'ampia testa di ponte, su cui poi si sarebbero creati dei porti con il rivoluzionario sistema di pontoni galleggianti Mulberry.
Dwight David Eisenhower, capo supremo dell'esercito alleato, aveva già preparato un messaggio da consegnare alla stampa in caso di fallimento, accollandosene tutta la responsabilità.
In queste immagini vediamo gli uomini della 29° divisione di fanteria USA che abbandonano il loro mezzo da sbarco (LCVP) e si lanciano sulla spiaggia francese, pesantemente difesa dai soldati tedeschi.
Alcuni di loro indossano un bracciale colorato che agisce da rilevatore di gas venefici, ca…

Uprising

Warsaw Rise!
Do you remember when, when the Nazis forced their rule on Poland  1939 and the allies turned away From the underground rose a hope of freedom as a whisper City in despair, but they never lost their faith
Women, men and children fight they were dying side by side And the blood they shed upon the streets was a sacrifice willingly paid
Warsaw city at war Voices from underground, whispers of freedom 1944 help that never came Calling Warsaw city at war Voices from underground, whispers of freedom Rise up and hear the call History calling to you'Warszawa, walcz!'
Spirit soul and heartin accordance with the old traditions 1944 still the allies turn away Fighting street to streetin a time of hope and desperation Did it on their own and they never lost their faith
Women, men and children fight they were dying side by side And the blood they shed upon the streets was a sacrifice willingly paid
Warsaw city at war Voices from underground, whispers of freedom 1944 help that never came Calling Warsaw cit…