Passa ai contenuti principali

Imperial Knight non morto

Il pilota di questo Imperial Knight ha applicato sul proprio veicolo cadaveri e resti di nemigi mostruosi




Kit di montaggio prodotto dalla Games Workshop in scala 28mm (altezza totale 18mm).
Dipinto con primer spray e colori acrilici Citadel a pennello; la base è stata decorata con pasta testurizzata della stessa marca.

A presto.

Commenti

Morikun ha detto…
Whoa !! What a big piece of robot indeed !! ^^

I like all the "tuning" stuff... But I would have a question : is your imperial knight pilot a fan of Harry Potter ? This red & yellow here and there make me think about the Gryffindor House ahahaha !! XD

Very good paintjob as always ^^

Serviteur,
Luca Tempesta ha detto…
Ahahah! Many thanks Morikun! I really didn't notice it! I'm glad you like it. Bye!
Michael Awdry ha detto…
Such an impressive piece Luca!
Luca Tempesta ha detto…
Many thanks Michael!
FourEyedMonster ha detto…
Looks excellent Luca ... and by the way here's wishing you a belated Happy New Year!
Luca Tempesta ha detto…
Many thanks FEM! Happy new year to you!

Post popolari in questo blog

Bunker della Cittadella di Budapest

All'interno delle mura della Cittadella che domina una delle colline della capitale ungherese si trova un bunker per il controllo del tiro antiaereo della Luftwaffe:
La struttura si articola su tre piani, dei quali solo due sono visitabili. Le statue di cera contribuiscono a riprodurre l'immagine di una struttura ancora in servizio, inoltre ci sono anche delle teche con armi e documenti d'epoca:
Subito all'esterno, una piccola esposizione di mezzi ed armamenti di origine sovietica:
In queste foto vediamo un obice da 200 mm, un semovente corazzato antiaereo ZSU 23/2... ...e un carro armato T-55: Lungo il muro di cinta c'è anche una sfilata di cannoni controcarro e contraerei di vari calibri:
Sulla collina è posta anche la statua che raffigura la Libertà e dalle mura di cinta si gode di un'ottima vista della città.
Per maggiori informazioni, vi rimando al sito ufficiale.

A presto!

Khalgrim Gunnarson

Il prode guerriero nanico si ferma un attimo a ricordare le passate battaglie..
Davanti a lui, un fuoco di bivacco, ormai spento, sta ad indicare che, tra breve, riprenderà il cammino

Figurino in scala 75mm in resina e metallo, prodotto dalla Scale75, interamente dipinto con primer spray nero e colori acrilici Citadel.

A presto!

Tu non puoi passare!

Nelle miniere di Moria si svolge uno scontro epocale.
Per favorire la fuga dei suoi compagni, Gandalf affronta un Balrog: un orrore delle profondità della terra, portato alla luce dalla cupidigia dei Nani, che hanno scavato troppo in profondità alla ricerca di mithril.
Un ponte di pietra sospeso su un abisso senza fondo è il palcoscenico del confronto:



Gandalf si erge coraggiosamente a fronteggiare il mostro, che avanza brandendo una spada di fuoco.
Al termine della lotta, il mago sprofonda nelle viscere della terra assieme al suo antagonista, ma chissà che questa per lui non sia la fine, ma un nuovo inizio...
Il figurino di Gandalf è in metallo (28mm); la veste è in grigio scuro con lavature in nero e lumeggiature a pennello asciutto in 2 tonalità di grigio più chiaro; i capelli sono dipinti in grigio e lumeggiati con più passate di bianco a pennello asciutto.
Il Balrog è in plastica ed al nero di fondo è stata applicata una lavatura di rosso per ottenere l'effetto "lava"…